opportunita

| 19 settembre 2018

Proposta di stage sui Lemuri in Madagascar orientale

Proposta di stage:

Lemuri della foresta pluviale di Vohimana,

Madagascar orientale

L’ONG malgascia “L’Homme et l’Environnement” offre stage per studenti e volontari con background biologico-ambientale nella riserva sperimentale di Vohimana, nell’est del Madagascar.

La foresta di Vohimana si trova a 870-1030m d’altitudine nella regione Alaotra-Mangoro, a 150 km a est d’Antananarivo e a 12 km dal Parco Nazionale di Andasibe, nel cuore del corridoio Ankeniheny-Zahamena, uno delle priorità ecologiche in Madagascar.

La riserva conserva un’area di 554 ettari di foresta pluviale naturale montana in una zona cruciale tra le rimanenti foreste orientali, ed è abitata da almeno 9 specie di lemuri, 85 specie di uccelli, 8 specie di camaleonti e 24 specie di anfibi. Tra i lemuri presenti, i diurni di grande taglia Indri indri e Propithecus diadema e i notturni Microcebus lehilahytsara e Avahi laniger.

Obiettivi:

  1. contribuire alla raccolta dati per l’inventario completo delle specie di lemuri
  2. stimare la densità di popolazione delle 9 specie trovate
  3. investigare l’uso dell’habitat e l’effetto del disturbo antropico sulla densità
  4. pubblicare i dati su riviste di primatologia

Lo stage costituisce la continuazione di uno studio già avviato nell’aprile 2018 dal Dr A. Anania in collaborazione con l’ONG “L’Homme et l’Environnement” e il Dr J. Salmona (Università Paul Sabatier – Toulouse III). Lo stage ha come obiettivi finali quelli di fornire all’ONG dati aggiornati sulla popolazione dei primati della foresta per favorire monitoraggio e protezione, e pubblicare i risultati su riviste specializzate di primatologia. Il contributo dello studente/volontario sarà premiato in quel senso se la qualità dei risultati lo permetterà.

Descrizione del lavoro di campo:

1) Campionamenti diurni (3-5h / giorno a seconda della distanza del transetto dal centro) e notturni (1-3h / giorno) lungo transetti di 1km ciascuno. Orari di lavoro: transetti diurni 7h00-12h00 ca.; transetti notturni 17h00-20h00 ca. L’alternarsi di campionamenti diurni e notturni e il calendario verranno stabiliti insieme.

2) Dati raccolti: nome specie e numero individui, coordinate GPS, distanza perpendicolare, dati ecologici e comportamentali. Se possibile, fotografia e registrazione delle vocalizzazioni (opzionali).

Spese:

Lo stage ha natura volontaria e lo studente deve essere pronto a farsi carico delle spese. Le spese includono:

– 190 euro/mese: alloggio in foresta e nella capitale Antananarivo, trasporti verso e dalla foresta, guide locali durante i rilievi

– 100 euro/mese per il vitto in foresta (cuoca, 3 pasti / giorno)

– volo per e da Antananarivo (650-1100 euro a seconda della compagnia) e visto a seconda della durata

Un budget dettagliato delle spese può essere inviato su richiesta via e-mail. L’equipaggiamento scientifico necessario verrà fornito dal dr Alessio Anania.

Nel caso si desideri fare richiesta per un grant o lanciare una campagna crowdfunding, sarà fornito il supporto necessario dai responsabili.

Calendario:

Durata minima: 3 mesi (ottobre-dicembre 2018 o gennaio-marzo 2019)

Data partenza: La data di partenza dello stage è trattabile, ma l’ideale è avere uno stagista a partire da inizio/metà ottobre 2018 o da inizio gennaio 2019. Iniziare in corrispondenza di queste date comporta la possibilità di una formazione gratuita di una settimana tenuta dai ricercatori già in campo su: metodo di campionamento linea-transetto durante rilievi diurni e notturni, uso delle tabelle di campo, riconoscimento delle diverse specie di lemuri, ed uso dell’equipaggiamento scientifico.

In ogni caso, potrete usufruire del protocollo di lavoro esistente e della competenza delle guide locali.

Condizioni di alloggio:

In foresta, l’alloggio costituisce in un dormitorio a 8 letti o a 3 letti, bagni con scarico, acqua corrente e docce. Il sito non ha elettricità e acqua calda. Un generatore elettrogeno a benzina e un pannello solare possono essere usati per caricare l’equipaggiamento elettronico e, laddove il loro uso è ragionevole, i costi associati saranno coperti dall’ONG. E’ possibile utilizzare internet sfruttando la rete della compagnia telefonica Orange su una collina a 10 minuti dal dormitorio.

Requisiti stretti:

– livello minimo di francese orale

– flessibilità e adattabilità a ritmi e condizioni di lavoro di campo

– rispetto della cultura locale

– forte motivazione

Il candidato ideale ha:

– esperienza di vita/lavoro in paesi tropicali

– capacità di lavorare in équipe con guide locali

– precedente esperienza di campo con i primati non umani

– conoscenza del francese e motivazione a imparare una base di lingua malgascia

– conoscenza delle tecniche di distance sampling in zoologia e dell’eco-etologia dei lemuri

Participanti:

– Dr Alessio Anania (Università di Torino), biologo e coordinatore scientifico del progetto

– Dr Jordi Salmona (Université Paul Sabatier, France), PhD, biologo e supervisore del progetto

– Dr Teo Giubilato, biologo

– Sophie Rakotomalala (ONG “L’Homme et l’Environnement”), responsabile per la ricerca ed ecoturismo per l’ONG

– Jean Aimé Rajaonarivelo, Rakotomanantsoa e Justin Lekamisy (Associazione MERCIE Vohimana), guide di ricerca locali

Informazioni sulla foresta:

https://www.vohimana.com/

https://m.facebook.com/vohimana/?locale2=fr_FR

Contatti:

Per candidarsi, inviare CV e una breve lettera di motivazione a:

– Alessio Anania (progetto e lavoro di campo): alessio.anania87[et]gmail.com

– Sophie Rakotomalala (L’Homme et l’Environnement, organizzazione e logistica – corrispondenza in francese o inglese): vsc[et]mate.mg

Associazione Teriologica Italiana Onlus
Dipartimento di Biologia e Biotecnologie "Charles Darwin"
Università di Roma "La Sapienza" - Viale dell'Università, 32
I-00185 Roma (RM)