Soci


Francesca Roseo

Socio giovane

Biografia

Mi chiamo Francesca, sono nata e cresciuta a Trento. Nel 2017 ho conseguito la laurea triennale in Allevamento e Benessere Animale presso la facoltà di medicina veterinaria di Milano. Ho svolto tirocinio e ricerca per la tesi triennale in Cambogia, presso l’associazione Free The Bears, sull’apprendimento sociale degli orsi del sole in cattività. Grazie a questa esperienza ho deciso di continuare i miei studi nell'ambito della conservazione della fauna selvatica e nel 2019 mi sono laureata presso Anglia Ruskin University in Applied Wildlife Conservation (MSc), con una tesi riguardante il monitoraggio dei branchi di lupi presenti nella parte toscana del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi tramite l'utilizzo della tecnica del wolf howling e del fototrappolaggio. Ho di recente concluso il PGCert in "Ecological Survey Techniques" presso University of Oxford portando come argomento della tesi finale i dati raccolti durante il monitoraggio della biodiversità forestale legata alle cavità nido di picidi, ricerca svolta dal Parco Nazionale dello Stelvio in collaborazione con il Museo delle Scienze di Trento. Lo studio, iniziato nel 2019, ha lo scopo di descrivere le comunità animali associate alle cavità nido scavate dai picchi e analizzare le interazioni fra specie in termine di occupazione delle cavità.

Nel 2019 ho avuto l'opportunità di fare un'esperienza in Borneo come assistente alla ricerca che mi ha portato ad affiancare i ricercatori del Danau Girang Field Center durante le attività di monitoraggio di piante, insetti, mammiferi e rettili. Dal 2020 lavoro come operatore faunistico stagionale presso il Centro di Recupero della Fauna Selvatica di Trento gestito dalla Lipu e come assistente alla ricerca e attività di campo presso la stazione di inanellamento a scopo scientifico Bocca Caset. Da gennaio a febbraio 2022 sono stata in Romania come assistente di campo volontaria per il Progetto LIFE Lynx (LIFE16 NAT/SI/000634) per le attività di cattura e monitoraggio della lince (Lynx lynx carpathicus) nel distretto di Vrancea. I mie principali interessi riguardano le dinamiche di popolazione, l'etologia e la conservazione dei grandi carnivori e vorrei continuare il mio percorso accademico con un dottorato in questo ambito.

Collegamenti

Twitter
LinkedIn






Torna all'archivio soci
Associazione Teriologica Italiana Onlus
Dipartimento di Biologia e Biotecnologie "Charles Darwin"
Università di Roma "La Sapienza" - Viale dell'Università, 32
I-00185 Roma (RM)